Nell’ultima rilevazione sulle intenzioni di voto svolte da Index Research per Piazza Pulita, mostrano i risultati degli ultimi sondaggi legati alle elezioni politiche nazionali.

Dai dati si constata che se si votasse oggi,  il M5s otterrebbe il 27,5% e sarebbe il primo partito nel Paese.

Calo del Partito Democratico al 25,4% e resta al secondo posto

Bene anche la Lega di Matteo Salvini che col 15,6% stacca Forza Italia, rilevata al 14%, mentre Fratelli d’Italia sale al 5%; per quanto riguarda i “piccoli” partiti,  Alternativa Popolare e Sinistra Italiana al 2%, stabile Mdp (3%) 

Campo Progressista che assieme a Verdi, Scelta Civica e Psi al 3,2% 

Da ultimo, Direzione Italia, Energie per l’Italia, Rivoluzione Cristiana, Mov. Nazionale, Idea, Mov. Aniamalista e altri di centrodestra raggiungono l’1,8%

Al quesito posto agli 800 intervistati sul territorio nazionale, “Chi vorrebbe come Premier per il Centrosinistra”, gli intervistati hanno espresso il 17% delle preferenze per il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni. Al secondo posto Piero Grasso con il 15%, che supera Renzi (14%).

Seguono Dario Franceschini (9%), Walter Veltroni (8%), Marco Minniti che raccoglie sono il 6% a pari merito con Andrea Orlando, Romano Prodi (3%), Pierluigi Bersani (3%), e in ultima posizione Massimo D’Alema (2%).

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page