Natascia Turato Direttore ricerche di IndexResearch è stata ospite del programma la Terza Repubblica condotto da Luca Telese su La7. Nel corso del programma, sono state analizzate le intenzioni di voto da cui emerge che il Partito Democratico dopo l’esito Referendario, sta recuperando un minimo di terreno con un incremento del +0,2% rispetto alla data del 15 dicembre attestandosi quindi al 28,5%

Resta saldo oltre il 30% il Movimento 5 Stelle anche se negli ultimi giorni ha perso il 2,2% effetto forse della situazione romana.

La Lega, sempre in ascesa (+0,8%) raggiunge il 13%.

Considerevole la quota  degli indecisi (16,6%) e del non voto 37,8%.

Nel sondaggio presentato da Natascia Turato, si è voluto verificare chi potrebbero essere i possibili premier delle diverse coalizioni/partiti nel caso nel 2017 si effettuassero le primarie.

Tra coloro che si sono detti elettori di centrodestra, Matteo Salvini è in testa con il 32%, seguito da Giorgia Meloni al 24%. Raffaele Fitto al 10% e l’attuale Governatore della Liguria all’8%.

Stesso quesito posto a coloro che si dichiarano elettori del Pd ha dato come esito la conferma di Matteo Renzi al 43%, Michele Emiliano governatore della Puglia ed ex Sindaco di Bari si attesterebbe al 28%, molto più distaccati sia Roberto Speranza (10%) che Enrico Rossi (5%).

Trai Grillini, in caso di primarie, ad Alessandro Di Battista spetterebbe l’onere e l’onore di candidarsi premier (16%) a seguire Luigi Di Maio (13%) e Foberto Fico 11%. degno di rilevanza il fatto che per il 34% degli elettori 5Stelle nessuno di questi tre candidati sarebbe gradito come candidato Premier.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page