Index Research, l’istituto di ricerca di mercato diretto da Natascia Turato, attraverso una partnership con l’agenzia Arts Media guidata da Giuseppe Inchingolo, sbarca in Puglia per monitorare periodicamente la realtà pugliese, la percezione dei cittadini
rispetto all’attività degli amministratori locali e rispetto alle azioni e agli obiettivi realizzati sul territorio. L’agenzia Arts Media sarà il rappresentante dell’istituto sul territorio.
Con l’occasione, durante una conferenza stampa che si è tenuta venerdì 6 ottobre presso l’Hotel Excelsior di Bari, il direttore di Index Research Natascia Turato ha illustrato i dati degli ultimi monitoraggi sull’apprezzamento dei sindaci dei comuni
capoluogo, sulla qualità della vita nelle principali città pugliesi rispetto al resto delle città italiane e a quelle del sud e i temi indicati come prioritari dai cittadini, sui quali è necessario un intervento delle istituzioni.

Qualità della vita
Nelle città pugliesi si vive bene o molto bene per il 36,5% dei cittadini: lo rivela il sondaggio realizzato da Index Research sulla qualità della vita nei comuni capoluogo. Una percentuale più alta di oltre quattro punti rispetto a quella rilevata nel Sud. Il
35,3% considera la qualità della vita sufficiente, mentre il 26,3% non si sente soddisfatto delle condizioni della propria regione e dei servizi.

Il Governatore
Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia è il terzo migliore Governatore, secondo il monitoraggio semestrale di Index Research.
Scivola di due posizioni rispetto al 2016, quando guidava la classifica, conquistando il  56,1% dei consensi, l’1,3% 

La classifica dei sindaci
E’ Antonio Decaro il sindaco più apprezzato della Regione Puglia secondo il monitoraggio semestrale di Index Research.
Il primo cittadino di Bari si colloca al 12esimo posto nella classifica nazionale ed è apprezzato dal 59,6% dei suoi cittadini, con una leggera flessione rispetto al 2016 (-0,2%).
In seconda posizione Amedeo Bottaro, sindaco di Trani con il 54,9% del gradimento, in 41esima posizione a livello nazionale.
Nicola Giorgino sindaco di Andria si colloca al 45esimo posto (54,6%), poco distante da Pasquale Cascella, alla guida di Barletta (53,9%).
Sotto la soglia del 50% si colloca invece Franco Landella: il primo cittadino di Foggia è in fondo alla classifica all’85esimo posto con il 46,2% del gradimento.

I temi prioritari
Ambiente e tutela del territorio è cima alle priorità dei pugliesi secondo il sondaggio dell’istituto guidato da Natascia Turato. Il 42,9% degli intervistati lo ha indicato come il problema più importante da affrontare: una percentuale più alta rispetto a quella nazionale (34%).
Sul secondo gradino la viabilità e la manutenzione delle strade, prioritario per il 37,3%.Segue il tema delle politiche sociali, indicato come prioritario dal 31,8% degli intervistati.
La pianificazione territoriale è un settore su cui è necessario intervenire per il 24,6%. Solo dopo arriva la sicurezza, indicata dal 23,5%. Meno problematico secondo i pugliesi è l’ambito dei servizi alla persona (6%) e del turismo (5,9%).

Arts Media – Piazza Vittorio Emanule II, 3  – Andria – 0883768937 -info@artsmedia.it

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page