Il Movimento 5 Stelle supera la soglia del 30%, ed il Partito Democratico pare si stia riprendendo, questi i dati delle intenzioni di voto, il sondaggio che Index Research ha realizzato per Piazza Pulita il 16 marzo.

Al quesito posto agli 800 intervistati sul territorio nazionale: “Se ieri si fossero tenute le elezioni politiche, Lei per quale partito avrebbe più probabilmente votato?”, il Partito Democratico riscuote il 25,4% dei consensi (+0,2%) Forza Italia al 12,4%, il partito di Giorgia Meloni al 5,2% (+0,2), la neo-nata formazione dei Democratici e Progressisti al 4,2% perde lo 0,3.

Ncd al 2,5%, la Lega al 12,9 perde 1 punto percentuale, il Movimento 5Stelle al 30,2%.

Il consenso nei confronti di Matteo Renzi quale vincitore delle Primarie di centro sinistra, è in continua ascesa passa infatti dal 52% rilevato il 9 marzo al 55% (+3) nella rilevazione attuale.

A seguire Andrea Orlando con il 24% e Michele Emiliano al 21%.

Per quanto concerne le primarie di centro destra Salvini resta colui che raccoglie maggiore consenso (38%) anche se perde 4 punti rispetto alla precedente rilevazione. Il leader di Forza Italia è rilevato al 30% seguito da Giorgia Meloni al 24 e Raffaele Fitto all’8%.

Alla domanda : E’ d’accordo con la proposta Veltroni di indire una grande manifestazione in favore dell’accoglienza dei profughi così come è avvenuto a Barcellona? il campione si è espresso con il 30,3% dei si ed il 58,9% dei no.

Tema scottante di questi giorni è l’eutanasia ed il suicidio assistito, nel primo caso, il 75,1% degli intervistati si è detto favorevole, contrari il 14,8%.

Circa il suicidio assistito il 58,5% si dice favorevole all’istituzione di idonee strutture dedicate, contrari il 19,3%.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page