Saranno amministrative al vetriolo nelle città capoluogo coinvolte nella prossima tornata elettorale per designare il futuro sindaco di Roma, Milano, Napoli e Torino. Roma è certamente la sfida più attesa soprattutto alla luce di quanto avvenuto con la precedente giunta dimissionaria con a capo Ignazio Marino.
Dai dati e dall’analisi della rilevazione svolta da Index Research nel periodo compreso tra il 15 e il 20 gennaio su un campione di 1000 interviste in ciascun capoluogo, per quanto concerne Roma, i tre maggiori schieramenti cinque stelle, centrodestra e centrosinistra sono a 1 punto percentuale uno dall’altro e la sfida si preannuncia particolarmente calda.
I Cinquestelle rappresentati da De Vito e Raggi, secondo la rilevazione, sarebbero il primo partito con il 30% al 29% troviamo il centrodestra con Meloni/ Storace ed a seguire il centrosinistra con Roberto Giachetti.
Di poi la Lista Marchini al 8,5% e la sinistra Italiana al 4,5%
Nello specifico circa il candidato di centrosinistra alla poltrona di sindaco, la sua notorietà misurata sul campione totale degli intervistati è pari al 43%, molto conosciuto all’interno del Pd con il 70% ed una fiducia al 67%. Gli elettori di Forza Italia riconoscono a Giachetti una notorietà al 46%, non molto dissimile da quella espressa dai 5Stelle (42%), ed una fiducia al 25%

A Milano è la stando ai dati attualmente raccolti, pare che la sfida al momento sia a vantaggio del centrosinistra che vede ipoteticamente Sala come candidato in attesa delle primarie che si terranno a febbraio, con una percentuale del 44%. Il centrodestra si attesta al 30% , i Pentastellati non pare rappresentino un pericolo attestandosi al 19% a cui segue la Lista di Corrado passera al 7%.

Napoli e Torino rappresentano al momento i due scenari più interessanti in cui i 5Stelle potrebbero guadagnare la poltrona di Sindaco, nel caso di Torino la sfida è aperta con il centrosinistra rappresentato da Fassino, sindaco in carica, che raggiungerebbe stante la rilevazione attuale il 42%, seguito dai 5Stelle con Chiara Appendino al 28%. Il centrodestra al 19% e Giorgio Airaudo con la lista Torino in Comune spunterebbe l’11%.
Napoli vede la ricandidatuta di Luigi De Magistris con l’omonima lista al 24% a pari merito con il Movimento 5Stelle.
Gianni Lettieri candidato del centrodestra al momento è il favorito nei sondaggi che lo danno al 29% . Il centrosinistra con Bassolino/Migliore al 23%. E’ evidente che a Napoli tutto si gioca sul fil di lana.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page