Beppe Grillo è in termini di fiducia il leder che riscuote il maggior consenso, questo il dato emerso nel corso della rilevazione che Index Research ha svolto per In Onda, il programma condotto da Luca Telese e David Parenzo su La7.

Nel sondaggio svolto tra il 14 e il 17 luglio, oltre alle intenzioni di voto che vedono il Movimento 5stelle al 28,4% con un +0,6 rispetto alla rilevazione precedente, il Partito Democratico al 25,4% e che vedono nella loro interezza il Centro Sinistra ( PD, MDP, SI, Possibile, Campo
Progressista, Centro Democratico) attestarsi al 32,2% ed il Centro Destra  (FI, FDI, Lega, Direzione Italia, Rivoluzione Cristiana, Idea,Movimento Nazionale, UDC, I Popolari) al 35,1%, Index Research come detto ha analizzato la fiducia nei leader politici, da cui emerso oltre a Beppe Grillo in testa alla classifica con il 24%, abbiamo Matteo Renzi al 23% pari merito con Matteo Salvini, a cui seguono Luigi Di Maio 21, Berlusconi e Meloni entrambi al 17%, Bersani al 14 e l’ex sindaco di Milano Pisapia all’11.

Alla domanda posta agli 800 intervistati, quali fosse la tassa più odiosa, è emerso che le tasse attinenti l’abitazione sono quelle più odiate (35,1%) a seguire Canone Rai 26,9%, l‘Iva 8,4% e l’Imposta sulle persone fisiche al 5,6.

Resta costante la fiducia nel Governo al 22% e sale di un punto la fiducia nel Premier (31%).

Ed ancora nell’oggetto del questionario somministrato agli intervistati si è posto il quesito sui vaccini e se fosse  giusto rendere obbligatori i vaccini per poter mandare a scuola i nostri figli, nel 75,4% dei casi la risposta è affermativa contro il 21,8% dei no.

Ultimo quesito è: “Secondo Lei il M5S alle prossime elezioni politiche otterrà i voti necessari per governare da solo o dovrà fare delle alleanze con altri partiti?”  In questo caso il 32,9% ha risposto che il Movimento 5Stelle governerà solo senza allenaze, e per il 57,3% dovrà necessariamente allearsi con altri partiti

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page